Bip Watchface: Fitness

Descrizione

Il mio primo tentativo di creare una watchface che scimmiottasse gli orologi classici.
Essendo limitato da una palette di 8 colori (ovvero quelli supportati dal display e-ink a colori del Bip) il realismo sarebbe stato fuori discussione ma sentivo la nostalgia delle lancette.

Ho cercato di mantenere l'interfaccia semplice e pulita; oltre al giorno della settimana e del mese ho aggiunto il battito cardiaco (sopra le lancette) e il numero dei passi (sotto le lancette), nonché i Km percorsi in corrispondenza delle ore 9.

Nell'ultima versione ho deciso di raddoppiare l'indicatore dei passi (aggiungendolo sopra il battito cardiaco), perché ero stanco di trovarli quasi sempre coperti da una delle due lancette. In questo modo aumento le possibilità di riuscire a leggere i dannati numeri. :)

La temperatura, quando il Bip riesce a sincronizzarla con il telefono (non ci riesce quasi mai), compare al posto del 6.

Caratteristiche

Quando è attivo almeno un allarme il numero 12 viene mostrato evidenziato, altrimenti è uguale agli altri. L'iconcina del "Do Not Disturb" apparirà al posto dell'11 e l'avviso di assenza del Bluetooth (una X rossa) prenderà il posto dell'1, quando il Bip non è connesso al telefono.

È inoltre presente un indicatore circolare che indica la percentuale di completamento del goal quotidiano: varia dal rosso al verde a seconda di quanto si è vicini al target. Una volta raggiunto, rimangono i pallini colorati per fare un po' di festa. :)

Come in tutte le mie altre watchface, quando il livello della batteria scende al di sotto del 30% compariranno tre puntini rossi a fianco del 9, che diminuiranno fino al completo esaurimento. Altrimenti non ci sarà nulla: questo smartwatch ha un'autonomia di oltre 30 giorni, è inutile preoccuparsi per niente.

Varianti, download e cronol. aggiornamenti

Ho creato diverse versioni di questa watchface:

Fitness 1.3

Data di creazione: 8 Ottobre 2018
Ultima modifica: 6 Settembre 2019

È caratterizzata dalla presenza di un doppio indicatore dei passi, in modo che questa importante informazione sia sempre visibile indipendentemente dalla posizione delle lancette.

Non è presente la lancetta dei secondi perché mi sono reso conto che consuma una cifra spropositata di batteria.1Spropositata in relazione all'infinita autonomia di questo smart tracker; l'autonomia rimane lunghissima.

Fitness Dynamic 1.2

Data di creazione: 8 Ottobre 2018
Ultima modifica: 7 Novembre 2018

Molto simile alla versione Color ma con la lancetta dei secondi e alcune differenze minori. Di fatto è una precedente evoluzione per cui alcuni elementi si trovano in una posizione differente.

Attenzione: questa watchface consuma parecchia batteria!2Con watchface statiche, ovvero senza l'aggiornamento dei secondi, e con un utilizzo medio del Bip, l'autonomia si aggira nell'ordine dei 20-30 giorni. Con questa invece ho calcolato di arrivare più o meno a una decina; che è pur sempre un risultato tollerabile e superiore alla stragrande maggioranza dei fitness watch in commercio, ma di lunga inferiore a quella ottimale.

Fitless 1.2

Data di creazione: 11 Ottobre 2018
Ultima modifica: 4 Novembre 2018

Non è un errore. FitLless Classic è una copia quasi esatta di FitNness Classic ma con una differenza: non ha i secondi (da qui il nome). O meglio, ce li ha ma sono finti, disegnati, come i quadranti sui Rolex tarocchi. Poi, in realtà, si muovono durante il progresso dei passi quotidiani, ma è solo un trucchetto dozzinale.

Ciò permette di avere l'illusione dei secondi ma senza il consumo osceno della watchface precedente.3Che, a onor del vero, aggiorna il display 86.400 volte al giorno contro le 1.440 di una senza i secondi.

Istruzioni per l'installazione

Per installare le watchfaces sul tuo Amazfit Bip, segui le istruzioni su questa pagina.

Puoi trovare altre mie watchface in questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »