‘Sto sito pe’ cecati!

Nonostante tutti i buoni propositi di focalizzarmi sui contenuti e non sulla forma, sono già due giorni che lavoro ininterrottamente per tirar fuori un tema grafico che possa placare la mia irrefrenabile ansia da perfezionismo.

A questo giro di giostra ho deciso che tutto dovrà essere minimale, e per minimale intendo il significato stretto del termine: niente colori, niente menu vistosi, nessun link laterale che possa distrarre l’occhio durante la lettura. Solo il titolo e il testo dell’articolo, nero su bianco.

Questo, almeno, apparentemente. Nel momento in cui è necessario accedere alle altre informazioni è sufficiente spostare il mouse sopra l’articolo e dovrebbero1 apparire tutti i classici link da blog. Vabbè, forse non ancora tutti, ma prima o poi li aggiungerò.

Come potete vedere2 ho cominciato dall’alto e piano piano, nei prossimi giorni, scenderò fino a ridefinire la parte inferiore della pagina, che al momento fa veramente schifo.

Mi rendo conto che probabilmente sto parlando al vento, finora l’esistenza di questo blog l’ho rivelata ufficialmente a una sola persona. Ma se perdendovi tra i meandri del Web siete capitati qui per sbaglio, prima di tornare su Wolfram Alpha o YouPorn3 mi piacerebbe sapere se quello che sto scrivendo ha un senso o se dovrei buttare tutto alle ortiche e scatenarmi alla grande con le mitiche gif animate anni ’90. :)

Clicca qui solo se vuoi farti del male fisico. ;)
running_homer
cat_eye
dancing_banana


  1. Uso il condizionale perché finora lo sto testando solo con Safari, e solo da desktop.

  2. Parlo per oggi, 21 gennaio 2014; chi visiterà questo sito in una data successiva potrebbe a) vedere finalmente il risultato finale, b) trovare un design completalmente diverso, palese dimostrazione che questa idea si sarà rivelata una cavolata o c) non vedere niente perché nel frattempo potrei essermi rotto le balle e aver tirato giù tutto.

  3. Non ci sono mezzi termini, gli internauti o sono geni della scienza o maniaci sessuali.

Questo articolo è stato letto 53 volte
1 Commento

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

 

Questo avviso serve a ricordare ai visitatori di lingua inglese come tradurre le pagine del sito. :)


For my english friends

Sorry, this website is completely in Italian. However, you can test your luck with Google translator clicking the paper-shape icon on the top bar. :)