Mmmh… Mmmh… Magico Lipton!

Tè_Lipton

Importante!

Questa è la recensione di un prodotto che ho ricevuto gratuitamente per una valutazione. Mi sembra pertanto corretto specificare apertamente tutte le condizioni in essere: non ho percepito alcun compenso dalla società produttrice e sono certo di aver impiegato la massima onestà intellettuale nel giudizio, anche se c’è la possibilità concreta che, nel caso in cui il prodotto mi avesse fatto schifo, avrei probabilmente evitato di scriverci un articolo. Tuttavia, non facendo queste cose per lavoro, direi che è una condizione piuttosto ragionevole. :)

Il mio primo ricordo riguardo il tè Lipton risale agli esordi del Wrestling in Italia, quando ancora si chiamava catch e, nella mia innocente ingenuità, ignoravo fosse un pittoresco circo a tre piste. All’epoca la telecronaca degli incontri era affidata al noto commentatore sportivo Dan Peterson, che ha poi legato per sempre la propria immagine al tè in questione.
Grazie a lui (o forse dovrei dire «per colpa sua») ho associato il marchio a un genere molto commerciale, quale può essere per intenderci l’EstaThé, una bevanda concorrente senza grandi pretese da bere il più ghiacciata possibile per non sentirne il terribile sapore (e, preferibilmente, non a Chattanooga, Texas «quando il sole ti spacca in quattro»). :)

Da svariati anni, con la mia dolce metà, ho preso questa abitudine prettamente anglosassone di degustare una tisana calda nel tardo pomeriggio. Col tempo ho sviluppato una selezione sempre più mirata delle differenti miscele in commercio, fino a legarmi a pochissime varietà molto particolari, tra l’altro estremamente difficili da reperire nei supermercati classici.

Quando sono stato scelto dal noto sito trnd.com per testare alcune varietà di tè, devo ammettere che mi ha fatto molto piacere poter provare un prodotto che, a causa del mio iniziale scetticismo verso il marchio, difficilmente avrei acquistato di mia spontanea volontà.

Il così denominato “Starter Kit” che mi è arrivato a casa era composto da un grosso scatolone contenente le seguenti qualità di tè:

  • Yellow Label Tea (una confezione da 100 bustine);
  • Tè verde (3 confezioni da 25 bustine);
  • Pleasure Collection (5 confezioni da 20 bustine);
  • Temptation Collection (5 confezioni da 20 bustine).

In parte erano da distribuire ad amici e conoscenti e in parte da provare personalmente.

Devo ammettere che, dopo averli provati un po’ in tutte le salse (con e senza biscotti, pasticcini, ecc. ecc.) ho rivalutato parecchio Lipton anche se, per una questione di miei gusti personali, ho trovato gran parte delle diverse varietà poco saporite. Devo però specificare che lo zucchero in casa mia è completamente bandito dalle bevande, ed solitamente lui a dare sostanza ai sapori, specialmente quelli molto delicati. Hanno fatto eccezione le varianti al tè nero, in particolare quella al limone, il cui gusto è risultato molto più incisivo rispetto agli altri. Per ovviare a tale mancanza ho dimezzato la quantità di acqua nelle altre varietà, in modo da raggiungere una concentrazione soddisfacente.
A livello olfattivo tutte le qualità, chi più, chi meno, sono risultate molto profumate, specialmente le linee speciali Pleasure e Temptation, con accostamenti evocativi e molto suggestivi (mirtilli e muffin, pera e cioccolato, caramello e vaniglia, tortino di fragole, tanto per citarne qualcuno) che hanno immediatamente conquistato il mio naso. :)
Parecchi amici e conoscenti, con cui ho condiviso molte degustazioni, hanno espresso un’opinione per lo più favorevole.

Non posso dire con certezza che queste degustazioni mi abbiano convertito completamente alla causa ma, di sicuro, in futuro terrò in debita considerazione ogni nuova varietà che dovesse essere presentata da questo marchio.

Aggiungi un commento

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

 

Questo avviso serve a ricordare ai visitatori di lingua inglese come tradurre le pagine del sito. :)


For my english friends

Sorry, this website is completely in Italian. However, you can test your luck with Google translator clicking the paper-shape icon on the top bar. :)