"Al vostro servizio!"

I Nani, in ordine di arrivo a casa Baggins.

Aveva a malapena girato la maniglia, che furono tutti dentro, facendo cortesi cenni di saluto e dicendo: "Al vostro servizio!" uno dopo l'altro. Dori, Nori, Ori, Óin e Glóin erano i loro nomi; e di lì a poco due cappucci purpurei, un cappuccio grigio, un cappuccio marrone e un cappuccio bianco pendevano dall'attaccapanni e i nani si avviavano a grandi passi per raggiungere gli altri, con le manone ficcate nelle cinture d'oro e d'argento. Era già diventata quasi una folla. Qualcuno chiese della birra chiara, qualcun altro della birra scura, uno il caffè e tutti delle torte…

Lo Hobbit

Allora1Non si comincia mai una frase con "allora"!, tre giorni fa il set Lego 79003 è finalmente arrivato e, come è ormai mia consuetudine, ho cominciato a montarlo un po' alla volta.

Ci ho messo davvero poco, perché era composto solo da quattro sacchettini, per un totale di 622 pezzi.

Ecco qui una foto riassuntiva al giorno così ce la sbrighiamo in fretta, perché in realtà è di ben altro che voglio parlare:

Giorno 1: Fondamenta.
Giorno 1: Fondamenta.
Giorno 2: Muri e finestre.
Giorno 2: Muri e finestre.
Giorno 3: Tutto quel che ci sta dentro.
Giorno 3: Tutto quel che ci sta dentro.
Giorno 4: Un tetto sopra la testa.
Giorno 4: Un tetto sopra la testa.

All'interno di questo set sono presenti, oltre a prezzemolo-Gandalf e rosmarino-Bilbo, quattro dei tredici nani della compagnia originale: Dwalin2Dwalin, Balin3Balin, Bofur4Bofur e Bombur5Bombur.

Mi sembra ovvio che, senza gli altri 9, tutto l'ambaradan perde completamente di significato. *Devo* procurarmeli tutti.

Ora, qual è il problema? Il problema è che i furboni della Lego non vendono i personaggi singolarmente. Hanno preso l'allegra compagnia, l'hanno separata e smazzata in numerosi set, il cui prezzo al momento oscilla tra i 50 e i 120 euro:

Quindi, a meno di non vincere la lotteria e farmi costruire una apposita stanza per contenerli tutti, urgeva trovare soluzioni alternative.

Siccome nel mondo gli amanti di Tolkien e Lego sono parecchi, ho scoperto che non conviene vendere questi set completi. La maggior parte dei venditori apre la scatola, toglie le minifig e le mette in vendita sfuse. Da un set che costa un centinaio di euro si possono vendere singolarmente alcuni personaggi intorno ai 15-20 euro (quelli di alcuni dei set più grandi possono toccare e superare i 30) quindi, facendo due conti, già con tre minifig uno riesce a ricavare oltre la metà del costo. Poi, togliendo 20-30 euro dal prezzo originale, rivende il resto della scatola come nuova, ma incompleta.

Il che, per quanto non certo economica, è una gran cosa perché altrimenti bisognerebbe comprare l'intero set, nuovo o usato che sia. E i Lego usati portano spesso il segno dei denti. :)

Così è cominciata la caccia. Óin e Glóin già sono arrivati, gli altri sono in viaggio. Mentre aspetto terrò il conto con questo bellissimo disegno di Chloe Ezra:

Sì, sono allineati secondo l'ordine originario di arrivo a casa Baggins.
Sì, sono allineati secondo l'ordine originario di arrivo a casa Baggins.
Aggiornamento: 5 Aprile 2017

Gli ultimi nani ritardatari sono arrivati oggi. Immagine aggiornata. :)

Poi, quando verranno recapitate anche le armi15Che, ovviamente, non sono incluse coi personaggi e vanno acquistate a parte, pezzo per pezzo. e tutti i mattoncini per le modifiche alla porta, del tavolo per accomodarli tutti e qualche altro piccolo dettaglio, mi metterò nuovamente all'opera.16Comunque nel frattempo è arrivato tutto.

"Adesso ci siamo tutti!" disse Gandalf, osservando la fila di tredici cappucci (i migliori cappucci da festa rimovibili) appesi all'attaccapanni insieme al suo cappello. "Proprio una bella combriccola! Spero che ci sia ancora qualcosa da mangiare per i ritardatari! Cosa ci sarà? Del tè! No, grazie tante! Per me un goccio di vino rosso, direi."
"E anche per me," disse Thorin.
"E marmellata di lamponi e torta di mele!" disse Bifur.
"E crostata di mele e frutta secca e formaggio!" disse Bofur.
"E pasticcio di maiale e insalata!" disse Bombur.
"E ancora dolci! e birra! e caffè! se non vi dispiace…" chiesero gli altri nani attraverso la porta.

Lo Hobbit

Altri articoli di questa serie:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »