Escape from the Space Slug

Escape from the Space Slug

Chi ama Star Wars o — come si chiamava allora — Guerre Stellari, non può dimenticare la mitica scena dell’inseguimento del Millennium Falcon da parte della flotta dell’Impero durante l’evacuazione dal pianeta Hoth, e la brillante idea di Han di nascondersi dentro un provvidenziale tunnel sulla superficie di un asteroide.
Che poi si è dimostrato non essere un tunnel.

Lo scorso anno (2016) Lego ha pensato bene di rilasciare un piccolo set, senza numerazione1, a perenne celebrazione della divertente vicenda. Purtroppo non si è trattato di una vendita regolare ma di una versione molto esclusiva, regalata in qualche manifestazione a pochi fortunati che hanno acquistato prodotti Lego per oltre 150 dollari e andata esaurita in meno di un’ora. Com’era prevedibile è subito diventata un pezzo da collezione, raggiungendo all’istante prezzi assurdi sulle aste online.

L’ho visto, l’ho voluto ed, essendo un tipetto pieno di risorse (grazie San Bricklink!), eccolo qui. :)

Le foto della costruzione sono di pessima qualità. Le ho scattate di sera con poca luce, per di più artificiale, pertanto i colori risultano un po’ più scuri di quanto in realtà non siano. Si notano soltanto nell’ultima foto, scattata di giorno all’aperto.

Si comincia!

Prologo

Capitolo 1

Capitolo 2

Capitolo 3

Adoro la sapienza con cui Lego ha ricostruito le superfici brulle dell’asteroide.

Lo Space Slug in tutto il suo terrificante splendore!

Et voilà, lo Space Slug in tutto il suo terrificante splendore!


  1. Il che già fa capire che, per ottenerlo, saranno dolori!

Questo articolo è stato letto 41 volte
Aggiungi un commento

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

 

Questo avviso serve a ricordare ai visitatori di lingua inglese come tradurre le pagine del sito. :)


For my english friends

Sorry, this website is completely in Italian. However, you can test your luck with Google translator clicking the paper-shape icon on the top bar. :)