I MINI Viaggi di Frodo

Esattamente sei mesi fa, dal momento che la traduzione italiana di Journeys of Frodo di Barbara Strachey non viene più pubblicata da oltre vent'anni1L'ultimo editore è stato Rusconi segno che, o i diritti sono stati restituiti a HarperCollins, oppure Bompiani, che ne ha ereditato le opere, non ritiene valga la pena rilasciarne una nuova edizione., ho deciso di realizzarmene una per conto mio, aggiungendo un po' di miglioramenti (come le unità di misura nel nostro sistema metrico-decimale o la doppia nomenclatura Alliata/Principe e Fatica).

Temendo che un formato piccolo si sarebbe rivelato troppo limitante per le bellissime tavole topografiche, ho voluto esagerare scegliendo l’A4, ovvero 29,7 x 21 cm.

Ne è saltato fuori uno splendido table book che però, una volta sfogliato, arrivava ad avere un'apertura alare di ben 60 centimetri e non era comodissimo da maneggiare a letto, mio luogo preferito per la lettura. Ne ho pertanto realizzata una versione più piccola, chiamandola molto originalmente i mini Viaggi di Frodo:

Continua a leggere

Ex libris III

Questo è un velocissimo articolo che riprende (e, speriamo, possa concludere) il discorso affrontato in Ex Libris ed Ex Libris parte seconda, sul miglior sistema di "marchiare" i libri della propria collezione.

La soluzione più recente consisteva nell'utilizzare un set di timbri per imprimere il mio logo, le iniziali del mio nome e la data in cui il libro è entrato ufficialmente nella mia libreria.

Continua a leggere
Translate »