I nuovi segnalibri (della TdM)

Più o meno due anni e mezzo fa, a causa della mia continua necessità di avere a disposizione segnalibri, ne ho realizzati alcuni partendo dalle mie mappe dell'epoca.

Col tempo, poi, le mappe si sono evolute, i segnalibri mai. Ho finalmente completato la cartografia del Beleriand, così oggi è venuto il momento di aggiornare anche loro.

Come i precedenti sono stampati su cartoncino martellato (con la superficie a buccia d'arancia, per intenderci) color avorio e ritagliati/strappati a mano. Il mio povero iPhone 6S non riesce a catturarne correttamente i dettagli, per cui a seguire mostrerò un mix di foto e immagini digitali.

Aggiornamento: 1 Novembre 2022

Da oggi sono disponibili sia con nomenclatura Alliata/Principe che di Ottavio Fatica (anche se quelli nelle foto sono con la traduzione classica perché sono pigro e non ho voglia di rifare le foto).

Vediamoli uno a uno.

Contea

Il segnalibro della mappa della Contea è l'unico che ho "riciclato" dai precedenti, perché già perfetto. Ho però apportato qualche piccolo cambiamento, perché non si tratta semplicemente di un copia e incolla dalla piantina principale: non volevo ci fossero scritte o elementi tagliati via selvaggiamente (vale anche per tutti gli altri: o ci sono per intero, o non ci sono del tutto) quindi ho ri-editato alcune parti spostando i nomi qui e là.

Rohan-Gondor-Mordor

La seconda mini mappa mostra un dettaglio di Rohan, Gondor e Mordor, in cui si svolgono le principali vicende del Ritorno del Re.

Terra di Mezzo

La Terra di Mezzo nella sua ultima incarnazione ad acquerello. Il dettaglio spazia dai Monti Azzurri fino alle Colline Ferrose, passando per la Vecchia Foresta, Gran Burrone e Bosco Atro.

Beleriand

L'ultima mappa del Beleriand, ovvero la più recente. Il segnalibro è quindi inedito.

Matta

La Matta della Contea interamente a colori. Anche questa è una nuova aggiunta, visto che in precedenza era soltanto in bianco e nero.

Da questo momento i set di segnalibri passano da due a uno, che però li contiene tutti. :)

Nota: il retro dei segnalibri contiene soltanto l’indirizzo web del mio blog, la firma e l’immancabile stampino giapponese (maggiori informazioni qui). La scritta dell’immagine sopra è presente soltanto nell’edizione speciale che allego come ringraziamento coi miei lavori.

Se ti piacciono, posso realizzarteli su ordinazione.

Se invece vuoi sapere qualcosa in più sulle monete, trovi l'apposito articolo a questo indirizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »