Amazfit Bip: le mie watchfaces

Ormai hai imparato che questo blog procede a ondate tematiche. C'è stato il periodo libri, con Tolkien in prima fila, poi è arrivato il Lego e adesso siamo in piena fase fitness. Come ho scritto qui mi sono regalato un nuovo smart band e, come ho spiegato qui, gli si possono mettere quadranti personalizzati.

Dal momento che, come al solito, non trovo mai cose che mi piacciano al 100%, me li sono fatti da solo. Questo articolo raccoglie (e raccoglierà, se non sarò troppo pigro) tutte le mie creazioni a riguardo.

Clicca su una watchface per avere maggiori informazioni (e scaricarla):

Casio
Fitness Double
Fitness Classic
Soviet
LockMinimal Orange
Locktopus
Casio Static
Fitness Color
Fitless Classic
Soviet Mono
LockMinimal Inverse

2 thoughts on “Amazfit Bip: le mie watchfaces

  1. ciao, volevo fare il porting della watchface che ho sviluppato per pebble, mi potresti indicare come si fanno a programmarle per amazift bip per cortesia? grazie mille

    1. Ci sono svariati editor, personalmente preferisco questo online:
      https://v1ack.github.io/watchfaceEditor/
      Ci vogliono alcuni minuti per imparare a usarlo perché non sono presenti istruzioni esaustive ma, una volta presa la mano, diventerai velocissimo. Il tutto si riduce a fare l'upload dei file grafici e smanettare un po' sul codice.
      A questo punto ti salvi il file JSON, lo metti nella cartella delle immagini e segui quest'altro tutorial:
      https://forum.gizchina.it/index.php?/topic/1318-creare-le-watchface-bin-per-amazfit-bip/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »